FANDOM


  • Nome PG: Tharirak T'Zarank
  • Allineamento: Neutrale Malvagio
  • Classe: Mago

Tharirak, della nobile casata T'Zarank, è l'ultimogenito di Matrona Tyrinne T'Zarank che, a sorpresa per i suoi tanti anni, ha concepito Tharirak pochi, secondo i canoni Drow, anni fa dall'attuale Patrono della Casata.

L'ultimo T'Zarank crebbe negli oscuri dettami dei Drow fedeli alla Regina Ragno, Lolth, ed ebbe come crudele madre adottiva la terribile Janilla T'Zarank che, si vocifera, impresse al giovane Drow un condizionamento per renderlo un servo leale per la sua ascesa a Matrona Madre.

Sin da giovanissima età, Tharirak diede segno di possedere capacità magiche superiori a quelle di qualunque altro nobile nato del Casato. All'età di sei anni, Tharirak, fra gli sguardi sorpresi, ma attenti dell'ambiziosa Janilla, lievitava e creava Globi di Tenebra con pochi sforzi.

Il Drow passò tutta la sua infanzia sotto la guida della sorella maggiore, che non dimenticò nemmeno per un momento di imprimere su di lui i precetti di Lloth, secondo i quali un Jaluk era in tutto e per tutto inferiore ad una Jalil: nonostante ciò, Tharirak crebbe anche conscio di essere un C’rintri. Nelle tenebre infinite dell'Har’oloth imparò fin da piccolo il reale significato di due parole: dolore e crudeltà.

Janilla usò metodi per asservire Tharirak che fecero provare al giovane dolori inimmaginabili, sia fisici che psichici con una malvagia e crudele raffinatezza tipica dei Drow, che egli imparò presto.

Tharirak fra poco potrà finalmente abbandonare le mura del Casato per affrontare i pericoli di Darek Arcania, la scuola che sua madre, la Matrona, ha scelto per lui, vedendo forse la promessa di un potente Mago al suo servizio. Tuttavia, ella non sa come la sua Primogenita, la sua fedele Sacerdotessa, abbia forgiato Tharirak. Sebbene così giovane, egli possiede una crudeltà e malignità degna di una Somma Sacerdotessa di Lloth.

Non ha avuto veri rapporti con nessun'altro della sua famiglia, oltre che Janilla e qualche brevissima conversazione con la Matrona.

Non essendoci istruttori arcani, ha appreso qualche rudimento dell'arte dalla sua Madre Adottiva; i rapporti con suo padre sono stati pochissimi quanto quelli con sua madre.

In gran segreto odia più di ogni altra cosa Janilla: ma deve obbedirgli. Forse, per il giovane Drow, l'apprendistato a Derek Arcania porterà buone nuove.


"Alcuni ricordi della sua infanzia...

La robusta Drow sorrise soddisfatta e un po' meravigliata mentre il bambino Drow lievitava da terra. Janilla, con in mano la leggendaria Frusta di Serpenti, gli fece cenno di venire da lei.

Ti muovi bene per essere così giovane, sopratutto mentre ti libri in aria. La tua arroganza mi urta, stupido maschio... non osare mai più pensare di essere qualcosa di più di un insulso verme!

Dicendo ciò, con un movimento rapido e terribile, sferzò la frusta in pieno viso al bambino, che urlò di dolore.

@@

Il bambino Drow, con i freddi occhi bianco-lilla che cercavano di non emettere nessuna lacrima, strinse i denti dal dolore. Era a torso nudo, inginocchiato, mentre una femmina Drow lo frustava.

I maschi non valgono niente... e tu vali meno degli altri, per me. Tu sei un inutile ammasso di carne che forse potrà servirmi in futuro. Capisci, fratello mio?

Tharirak fece per rispondere, ma non ne ebbe la forza.

Rispondi! sferzata più forte.

Sì! la parola gli uscì come un grido di dolore.

SI SIGNORA, STUPIDO MASCHIO! sferzate.

@@

Presto andrai all'Accademia, Tharirak. Ti ricorderai della tua premurosa sorella? Janilla si avvicinò sensuale al ragazzo Drow.

Sì, Malla Sorella rispose Tharirak con voce formale e ferma, con gli occhi rivolti al pavimento.

Janilla gli sfiorò la guancia, sorridendo. Tharirak rimase immobile, eccitato dalle movenze della sorella. D'un tratto questa gli afferrò la gola e la strinse, sempre sorridendo.

Diventa potente, e servimi. Non cercare di morire, perché non ti libereresti dei miei incantesimi, caro fratello."


Aspetto Fisico: Tharirak è un Drow: la pelle color ebano è luminosa per la giovane età. Il viso è bello con i lineamenti ben delineati: occhi allungati, di un bianco-lilla tenue, il naso dritto e piccolo, le labbra carnose. Il fisico è nella media, con i muscoli leggermente delineati, per niente paragonabili, però, a quelli di un Guerriero Drow. I capelli sono lunghi, d'un bianco argenteo, lasciati sciolti. Veste con abiti consoni al suo rango di nobile.

Aspetto Psicologico: Tharirak si comporta come impone il protocollo Drow: schiacciare quelli di rango inferiore e cercare, con l'inganno, il tradimento o il veleno, di prendere posto ad un rango superiore. Con le Jalilen mantiene un comportamento sempre educato e servile, ancor di più con sua sorella Janilla, mentre con gli schiavi e i maschi comuni si comporta da tiranno, non perdendo occasione per dimostrare di essere un nobile di rango superiore. Tharirak, sebbene l'influenza di Janilla sia stata molto pesante, non è un folle fedele della Regina Ragno, sebbene rispetti ed adori quest'ultima per i suoi scopi, oltre perché costretto. Tharirak rappresenta il lato del puro male dei Drow, senza follia: una fredda macchina che aspira solamente a diventare sempre più potente.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale