FANDOM


Divinità maggiore

L'Arboreo, Dio Fronda, Signore degli Alberi


Selvayn


  • Simbolo: Un Treant che estirpa dei neri arbusti dal suolo
  • Piano di origine: Il Trono Supremo
  • Allineamento: N
  • Sfere di influenza: Druidi, Natura, Vegetazione.
  • Allineamento dei chierici: NB, NM, N
  • Domini: Natura, Terra, Domini da druidi.
  • Arma preferita: "Cuore di Fronda" (Randello)


Selvayn è una divinità difficile da definire tale. Non si è mai manifestata in forme umane ma sempre vegetali o animali. E un dio che cela agli occhi la propria benevolenza e che tende a manifestare apertamente il proprio spirito bellicoso contro tutti coloro che deturpano o ledono alla natura e ad i suoi figli. I chierici di Mylva li chiamano "Crociati verdi" perchè spesso i suoi druidi si lanciano in vere e proprie missioni bellicose contro popolazioni che maltrattano boschi o che occupano suoli naturali sfruttandone egoisticamente le risorse.

Dogma:

  1. Il vento che trasporta la vita è immutevole, nel suo dono più puro, e tale deve rimanere, poichè non v'è mortalita che possa intaccarne la bellezza.
  2. Il verde vento sibila tra le fronde, sussurra a coloro che sanno respirarvi con rispetto, adula i suoi figli e spazza via i suoi distruttori.
  3. Reca nel cuore il verbo del dio Fronda ed egli ti mostrerà sempre un sentiero, nel più irto dei terreni e nel più sperduto degli angoli.
  4. Poichè lì dove la città non ha ancora piazzato i semi dell'iniqua civiltà, gli occhi di Selvayn proteggono e mostrano il giusto sentiero.
  5. Vivi nella natura, amala come una madre e difendila come la tua terra, poichè se adori Selvayn, ogni zona naturale diviene la tua casa.