FANDOM


Il mare di Corallo riflette le luci notturne di Nemesia, la città senza sonno. La cittadina si staglia sulle coste del mare ad est ed oltre i floridi boschi ad ovest. La sua posizione la rende particolarmente tranquilla, visto che essa è protetta dal vallo di Equilandria a Nord e dall'operosa Goldenaar a sud. Conosciutà come "città senza sonno", Nemesia vanta il più attivo centro commerciale di Elkantar, con botteghe aperte a qualsiasi ora del giorno e con sagre e feste mravigliose organizzate una volta l'anno. Si dice che persino i pirati, nemici dei traffici commerciali di Goldenaar ed Aequitalas, scambino le proprie merci con i mercanti di nemesia, la cui fama li rende apprezzati in tutta Solaria ed Oltre. La città senza sonno è comandata da Nimue Nylentar, una potente sacerdotessa di Waukeen. Si dice che Nimue sia stata benedetta dalla dea che l'ha scelta come sua eletta. Tutto ciò che si sa di Nimue è che la sua aura di fortuna sembra favorire lo sviluppo di Nemesia e che sotto la sua onesta ed oculata guida, la cittadina abbia prosperato, nonostante il concilio di mercanti fosse sempre discorde sulle decisioni inerenti la politica della città. Il concilio mercantile è un' organo di commercianti fondato da Nimue per far si che il commercio si autogoverni nel migliore dei modi. Ogni mercante che abbia come minimo la proprietà di tre botteghe e che raggiunga una determinata reputazione a Solaria può far parte del concilio e votare nelle questioni più delicate. Nimue non ha finora mai interferito con le decisioni del concilio, occupandosi del profilo religioso della città. Nemesia è la più riparata città di Elkantar e ciò le ha consentito di dedicarsi completamente al commercio. E' abitata prevalentemente da Solarian, ma nei periodi di festa e di sagre vi si può trovare qualsiasi altra sottorazza umana.

Templi di Nemesia: Waukeen, Sune.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale