FANDOM


Semidio

Il Selvaggio, Il Dio Leggenda, Signore dei Sigilli

Krydenion.jpg
  • Simbolo: Un Drago dalle fattezza aliene, contornato da un aura rossa
  • Piano di origine: Larowin
  • Allineamento: CB
  • Sfere di influenza: Popolazioni barbariche, Potere, Draghi
  • Fedeli: Kryden, Barbari, Guerrieri, Draghi
  • Allineamento dei chierici: CB, CN
  • Domini: Forza, Bene, Fuoco, Distruzione, Caos
  • Arma preferita: “ Artiglio del Drago " (Spadone a due mani)

Krydenion è il più antico drago di Elkantar. Agli albori della Prima Era, quando la razza draconica era ridotta a pochi membri, Krydenion la comandava in quanto membro più potente. Le leggende riconducono il Drago al progenitore della sua razza, il cui potere ed i lcui sangue erano cosi puri da non possedere colore o metallo. Krydenion era definito semplicemente IL Selvaggio, poichè nelle sue vene scorreva l'impeto della sua razza, e la fierezza del suo corpo era più maestosa di qualsiasi entità presente ad Elkantar. Prossimo alla morte per vecchiaia, Krydenion decise di scindere il proprio potere in sei sigilli. Sei sigilli che contenessero ognuno una porzione del suo potere e per far sì che essi non potessero finire in mani sbagliate, fece sì che si legassero alla pelle dei possessori, intrasmissibili sino alla morte di questi. Reputando le razze minori incapaci di gestire il potere dei suoi sigilli, Krydenion ne diede tre ai draghi buoni e tre a quelli malvagi, ignorando che essi si sarebbero poi dati battaglia per acquisirne il dominio, quando si sarebbe scoperto il modo per strappare i sigilli dai corpi dei possessori. Krydenion avrà vita, si dice, finchè i sigilli esisteranno. Anche se non appare mai e non fornisce poteri divini ai proseliti, le leggende dicono che Krydenion tornerà in vita come entità fisica solamente quando un mortale, in possesso di tre sigilli, deciderà di disgregarne il potere per dar nuovamente vita al Dio. Al contempo anche gli altri sigilli smetterebbero di possedere l'ancestrale potere che il drago vi infuse.


Dogma:

  1. Asseconda unicamente il vento della libertà, poichè il suo impeto ti darà forza anche quando il tuo corpo cesserà di esistere, e la tua anima cavalcherà qualsiasi luogo interdettoti.
  2. Sii sprezzante della morte e schernisci il nemico, poichè gia affrontandolo col cuore e con pugno saldo, avrai ottenuto la vittoria più grande.
  3. Seguì il potere senza seguire chi crede o profetizza di conoscerne la via, poichè il vero potere sta nella sua implacabile ricerca.
  4. Sii la furia che spazza via il nemico, la risolutezza indomabile agli occhi dell'amico, la furia indomita contro l'avversario.
  5. Sii il fautore della tua forza, ed il sangue di Krydenion scorrerà in te.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale