FANDOM


Durothan Battleaxe

Secondogenito figlio del capoclan Battleaxe, Durothan ha dato lustro alla propria famiglia salvando la sua gente e la sua patria, Daraan Balkenar, dalle incursioni dei Duergar. Durothan riuscì a convincere gli elfi di Nymorea all'alleanza, stabilì contatti pacifici con i Solariani, si rese promotore del Trattato dei Tre Troni che vincolava all'aiuto reciproco i popoli di Equilandria, ed aiutò Illfain a debellare la minaccia di Skall'Kreyn e dei suoi elfi oscuri dalle terre di superficie. Daraan Balkenar assunse il nome di Daraan Bator proprio in onore del suo primogenito, Baator Battleaxe, Nonno dell'attuale capoclan, oramai morente. Durothan si spense di vecchiaia all'età di quattrocentoventi anni. Nella piazza degli Eroi di Daraan bator una magica statua è collocata in perpetuo ricordo delle sue epiche gesta.

Durothan Battleaxe (Nano Grr14/DifNan8 LB)