FANDOM


Dio nanico dell’avarazia

  • Appellativi: Grande maestro di avarizia, Signore dei Tesori, Dragone di Avarizia
  • Simbolo: Un pugnale ingioiellato.
  • Allineamento: Neutrale Malvagio.

Abbathor non è sempre stato malvagio. La creatura che poi divenne nota come il Dragone di Avarizia originariamente si interessava alla naturale bellezza di gemme e metalli, ma si estraniò dal suo pantheon quando Moradin nominò Dumanthoin patrono dei nani di montagna, una posizione che Abbathor aveva ambito fin dalla nascita. In seguito egli cambiò la tradizione e l’onore della razza nanica con l’inganno e la furtività. Gli era stato negata la cosa che più desiderava, quindi da allora ha deciso che se qualcosa gli piace, se la prende. Vista la naturale tendenza dei nani ad essere preda dell’avarizia molti hanno ceduto al seducente richiamo di Abbathor. Il signore dei Tesori cerca ora di convertire al suo credo l’intera razza nanica, l’offesa più grande che possa immaginare di fare a Moradin. Abbathor ammassa oggetti preziosi e gemme con una foga che si può definire sensuale e si reca ovunque per ottenere ciò che vuole.

Dogma:

  • La ricchezza di Avalon fu creata per qui nani abbastanza abili da catturarla con qualsiasi mezzo.
  • Apprezza il possesso di tutta la ricchezza che brilla o luccica, poiché da motivazione per il possesso di tutto ciò che è prezioso.
  • L’avarazia è bene, poiché da motivazione per il possesso di tutto ciò che è prezioso.
  • Tuttavia non saccheggiare la ricchezza dei nani e non cospirare contro di loro, perché il conflitto in nome dell’avarizia mina la forza del clan.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale