FANDOM


I drow barattano le informazioni aquisite per un accesso al sottosuolo. Wolfreyn, uno dei capiclan di Kryvelaan rivela ai nani l'ubicazione di una rovina appena scoperta, contenente l'antico martello magico posseduto secoli prima da Durothan e Bator Battleaxe. Thorek, Dain ed Ulpia Battleaxe, seguiti dalla claudicante Zhaved riescono a penetrare nel cuore della rovina sotto il Monte Sulvarr ed a riportare alla luce il martello. La stessa Zhaved, guidata da una visione della dea Shaezra, scopre e libera il potere della Maken Bloodsword, risvegliando il terribile arcidemone imprigionato secoli prima a causa del suo potere.

Guidati dai due potenti artefatti, il gruppo fende l'esercito inviato da Gorax, mietendo centinaia di morti tra l'orda orchesca e salvando Kryvelaan da un assedio di giganti di Gorax. Il martello giunge in patria, portato da Thorek Battleaxe, mentre Zhaved fa perdere le sue tracce, nascondendo la leggendaria Bloodsword.

Prima di partire, assecondando l'impulso della spada, Zhaved uccide Wolfreyn, uno dei capiclan, gettando Kryvelaan in un caos ancor più pericoloso.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale